Animale Simbolo

Il festival raggiunge il suo pubblico, bambini, ragazzi ed adulti, con una comunicazione mirata che, utilizzando i linguaggi artistici si presta di anno in anno a sensibilizzare e trasmettere concetti importanti. Ogni edizione è caratterizzata da un animale simbolo che si fa portatore, attraverso un’immagine disegnata da un artista sempre diverso, di contenuti e messaggi capaci di stimolare una riflessione. L’icona scelta di anno in anno si presta a raccontare la mission del festival: un approccio alla cultura che vede nell’evento artistico e nell’incontro con l’arte la possibilità di stimolare, in individui in formazione, la capacità di porsi domande, di fare scelte consapevoli e di sviluppare, attraverso la condivisione dell’evento culturale, una trasformazione e un impatto di cambiamento positivo sulla società.

  Il simbolo scelto per il Festival SEGNI 2018 è l’aquila: maestoso animale che sorvola boschi e valli, esplorando le vette. Con lei, regina dei cieli, è possibile osservare il mondo dall’alto, da nuove prospettive, con sguardo orientato verso orizzonti possibili e sconosciuti: simbolo di coraggio spirituale e contemplazione, secondo antiche credenze le aquile sono in grado di fissare con lo sguardo il sole. 
Visto nei secoli come simbolo di impero e potenza, Romani, Asburgo e Stati Uniti, per citarne solo alcuni, l’aquila è stata scelta per porre l’attenzione anche sul tema della responsabilità connessa al potere, la necessità di guardare dall’alto, dominare per pre-vedere e pre-venire con sguardo responsabile.

Si ricorda che l'obiettivo del Concorso è dare stimoli e spunti per lavorare a un progetto artistico e didattico che coinvolga bambini, scuole e famiglie: è l’esperienza condivisa in sé a costituire il vero premio di quello che vuole essere un grande gioco di fantasia e creatività.

Si invitano i partecipanti a incontrarsi nella realizzazione dell’opera e a trovare quel delicato equilibrio di collaborazione che valorizza la competenza del bambino senza trasformarlo in esecutore dell’idea dell’adulto. Non è nell’intento del Concorso creare competizione né giudicare una capacità artistica che, quando si tratta di bambini diventa in qualche modo non giudicabile perché sempre relativa allo stadio evolutivo e sotto qualche aspetto interessante e capace di rappresentare un’eccellenza.

 

    PARTECIPA AL CONCORSO




    CAMPI DA COMPILARE SE AD ISCRIVERSI E' UNA SCUOLA



    PRIVACY
    CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Preso atto di quanto sopra, autorizzo espressamente il trattamento e la comunicazione dei miei dati, nei modi e per le finalità sopra descritte. Attenzione: in caso di mancata autorizzazione al trattamento dei Suoi dati, la registrazione non verrà effettuata. leggi la privacy