Laura Scorrano - Teatro Koreja

Laura Scorrano cura la produzione e la distribuzione degli spettacoli di Teatro Koreja

A Segni New Generations Festival la compagnia porta lo spettacolo Operastracci, in cui tre attori, Anna Chiara IngrossoEmanuela PisicchioFabio Zullino raccontano l’incontro di due ragazzi e il cammino delle loro vite.
Operastracci andrà in scena mercoledì 1 novembre alle ore 17.30 e giovedì 2 novembre alle 11.00 e alle 17.30 nella sala del Teatro Ariston di Mantova.



  Cosa simboleggia per voi la chiocciola?
La chiocciola è un ritorno a sè stessi. Un ritorno al proprio tempo, al proprio spazio. Ed è libertà di concedersi il piacere di farlo con i propri tempi.

Quale ritenete sia il punto di forza del Festival Segni New Generations?
La partecipazione dei bambini. L’incontro con gli operatori nazionali e internazionali. I momenti di confronto tra gli stessi concessi. Avere la possibilità di replicare il proprio spettacolo più volte.

Cosa vorreste lasciare al vostro pubblico, in particolare a bambini e ragazzi, con lo spettacolo OperaStracci?
Vorrei lasciare loro l'attenzione per i piccoli gesti quotidiani che riguardano l'aver cura di qualcosa o di qualcuno. Vorrei lasciare loro la voglia di ritornare a giocare insieme, guardandosi negli occhi, lontano dagli schermi luminosi.

A cura di Camilla Fava

Ecco il trailer dello spettacolo Operastracci: