T.E.E.N. CREW @APRILFESTIVAL

Francesco, Leda e Nicholas sono pronti per raggiungere Sønderborg, in Danimarca, e vivere l’emozionante esperienza dell’Aprilfestival. Sono stati scelti con una call lanciata dall’associazione Segni d’infanzia in gennaio che prevedeva l’invio di almeno due critiche di eventi culturali e la conoscenza della lingua inglese. L’asticella era alta ma in molti hanno risposto e i selezionati hanno composto il gruppo dei giovani critici la TEEN CREW che da un po’ di mesi si aggirano per i teatri di Mantova e Provincia. Tre di loro sono stati selezionati dal gruppo come “ambassador” all’altezza di rappresentare Mantova in Europa. La selezione è stata un bellissimo esempio di democrazia e di autodeterminazione: non è infatti un gruppo di studio che si basa sulle logiche del voto scolastico o in cui sono gli adulti a giudicare e non si è trattato nemmeno di un’elezione con autocandidatura. Tutti morivano dalla voglia di andare ma ciascuno ha indicato  la persona che riteneva più idonea perché più spigliata o più adatta a parlare in inglese, mentre qualcuno si è fatto da parte per dare la possibilità agli altri di aggiudicarsi un posto per la prossima tappa a Oslo. Insomma, i TEEN ambassador designati per  la Danimarca sono Francesco, Leda e Nicholas di 14, 15 e 17 anni e abitano a Castellucchio, Cremona e Marmirolo. Hanno un compito molto difficile: recensire e raccontare gli spettacoli che vedranno per provare a per far appassionare i loro coetanei al teatro. Una vera sfida, come ci confessa Nicholas: “Il teatro non è proprio la prima delle mie passioni che posso rivelare ai miei coetanei , anche  perché se racconti di uno spettacolo che l’altro non ha visto a volte è molto difficile che ci capisca qualcosa”. Ma andare a teatro sta per diventare grazie al TEEN project un’attività cool perché da Maggio a Novembre 2017 - per la dodicesima edizione di Segni New Generation Festival a Mantova - la TEEN Crew progetta di allargarsi, fino a raggiungere i 50 ragazzi fra i quali saranno selezionati gli ambassador per la Norvegia. Ma per quello c’è tempo, ed è possibile chiedere informazioni scrivendo a segnidinfanzia@gmail.com.

Al momento, dal 25 al 29 aprile in un paesino a due ore di volo da Copenaghen insieme ai colleghi danesi e norvegesi, i nostri tre rappresentanti non solo avranno la possibilità di assistere agli spettacoli del festival danese, ma parteciperanno anche a momenti interattivi dedicati all’esperienza teatrale corporale e digitale e a workshop con critici teatrali per scoprire come trasmettere la loro passione per il teatro ad amici vicini e lontani. Ma TEEN project è un progetto inclusivo in cui le nuove tecnologie hanno un ruolo fondamentale infatti per i ragazzi della TEEN Crew che restano a casa sono previste le skype call per conoscere la crew danese e gli ambassador norvegesi e per partecipare a distanza al workshop con Matthew Reason, professore di Teatro e Performance dell’Università delle Arti di York. Ad accompagnarli, per quattro giornale intense dal 25 al 29 aprile, ci saranno Cristina Cazzola  ideatrice del progetto e direttrice artistica dell’associazione Segni d’infanzia e la tutor della T.E.E.N. Crew Aline Reinelt.
Aprilfestival, teatro per il pubblico giovane, è organizzato da Teatercentrum e si svolge ogni anno per un'intera settimana nel mese di aprile in una città diversa. La prima edizione si è tenuta nel 1971, e oggi è il più grande festival del mondo del teatro per il pubblico giovane, al quale partecipano ogni anno oltre 100 compagnie teatrali, tra 150 e 200 diverse produzioni e quasi 600 spettacoli.

Informazioni su Aprilfestival anche sul sito ufficiale