ECVV

EpiCentro Culturale Diffuso Valletta Valsecchi

SEGUICI SU FB

Epicentro Culturale Valletta Valsecchi è un progetto di rigenerazione culturale di Valletta Valsecchi, un quartiere di Mantova appena fuori dal centro storico. Prevede il coinvolgimento dei cittadini, spesso di origine non italiana e l’inserimento degli spazi del quartiere nella vita culturale della città. Gli eventi vengono realizzati in modalità partecipativa grazie all’attivazione degli abitanti della zona in collaborazione con artisti internazionali con la cura e gestione organizzativa di Segni d’infanzia associazione e di partner di progetto. Centrato su tre luoghi ciascuno con una funzione diversa, Spazio Gradaro, Hub Socio educativo di Via Volta Ludarteca, e Biblioteca Baratta, il progetto triennale, sostenuto da Fondazione Cariplo, è stato ideato dall’Associazione Segni d’infanzia in partenariato con Biblioteca Baratta, Cooperativa Alce Nero, CHARTA Cooperativa Soc. Onlus e Parrocchia Gradaro, con l’intento di trasformare il quartiere di Valletta Valsecchi in un Centro Culturale Diffuso attraverso il coinvolgimento attivo degli abitanti, delle scuole e delle associazioni e grazie al teatro e a proposte culturali in grado di generare integrazione tra i diversi gruppi etnici che vivono nel quartiere e tra questi e il resto della città. L’obiettivo principale è raggiungere le fasce più deboli, solitamente escluse dalla vita culturale della città per diverse ragioni – l’abitare in una zona periferica, la mancanza di risorse necessarie per accedervi, il non essere raggiunti da tutte le informazioni - facendo emergere in essi una necessità nuova: nutrirsi di cultura, prendere parte alle attività da protagonisti e ritrovarvi qualcosa di se stessi e della propria cultura d’appartenenza. Allo stesso tempo si vuole stimolare gli abitanti della città – che spesso identificano solo il centro cittadino come spazio culturale attivo - a frequentare anche le zone periferiche che si attivano per essere motore di eventi culturali.   
 
36 mesi di attività con diverse tipologie di azioni pensate per dare agli spazi del quartiere nuovo significato, trasformandole in sedi per lo sviluppo della vita di comunità. La programmazione sarà scandita da feste stagionali – fondamentali momenti di ritrovo per le comunità - utilizzerà il potere aggregante del teatro e la formula del laboratorio didattico come strumento che stimola la partecipazione. Per ciascun anno di progetto una tematica diversa come filo conduttore delle proposte che si snodano nei 3 gli spazi fulcro delle azioni di EpiCentro Culturale DiffusoSpazio Gradaro (inclusivo di sala teatrale e giardino) HUB Socio Educativo di via L. C. Volta e Biblioteca Baratta.
 
Un progetto di rigenerazione urbana e di attivazione del protagonismo culturale del quartiere popolare e multietnico Valletta Valsecchi che mette a sistema le positive esperienze di precedenti progetti che hanno interessato questa zona della città – da “L’Arco e le Pietre” a “Tra la casa e la piazza. Cittadini attivi per Valletta Valsecchi” – e ne dà un seguito puntando ad incidere sulla propensione degli abitanti a partecipare alla vita culturale del quartiere per generare e rafforzare il legame di appartenenza e il senso di comunità.  
 
Tutte le azioni contribuiscono alla creazione di un processo di partecipazione attiva stimolante e in grado di creare affezione; per questo si ripetono ciclicamente come nella culturale popolare dove la ritualità genera appartenenza. In programma: diverse tipologie di laboratori, tutti finalizzati a raccogliere racconti ed esperienze condivise dalla comunità, i cui destinatari sono scuoleabitanti del quartiere,gruppi di Cred e Grest estivi; feste a cadenza stagionale – festa d’Autunno, d’Inverno, di Primavera e d’Estate - nelle quali convergono i risultati dei laboratori sotto forma di mostre, letture e performance oltre ad ospitare veri e propri spettacoli teatrali e momenti conviviali; residenze d'artista nel quartiere, presentazioni creative, esplorazioni culturali, punti di ascolto


Rimani aggiornato sugli eventi!
Leggi le news o seguici su Facebook
 


"Non si era mai visto. Ballerine indiane, ragazzi brasiliani dai ritmi scatenati e acrobatici, indiani del Punjab in bianco ...

continua a leggere...

Insieme si possono fare grandi cose. Lo racconta la Festa d’Estate dei Popoli e delle Culture di EpiCentro ...

continua a leggere...

Dopo la fantastica Parata degli animali fantastici che ha aperto il Nabuzardan 2017, l'officina creativa di Valletta Valsecchi sta ...

continua a leggere...

Segni d'infanzia e Epicentro Culturale Valletta Valsecchi non possono mancare alla Festa coordinata da Arci Fuzzy che si svolger&...

continua a leggere...

Dopo il successo dell'anteprima ad Atene, svoltasi nel mese di gennaio 2017 in occasione del Tandem Final Meeting, ...

continua a leggere...

Se vuoi partecipare alla parata di bici travestite da animali fantastici puoi venire con una bici trasformata in animale ...

continua a leggere...

“What is home?” trova casa ad Atene per il meeting di fine progetto, dopo un 2016 intenso, di laboratori ...

continua a leggere...

Continuano in Valletta Valsecchi le attività del progetto EpiCentro Culturale - sostenuto da Fondazione Cariplo e realizzato da Associazione ...

continua a leggere...

Su Radiobase Mantova potete ascoltarne alcuni nell'attesa del solstizio d'inverno e della FESTA del 21 DICEMBRE.&...

continua a leggere...

La residenza è parte del progetto triennale EpiCentro Culturale Diffuso Valletta Valsecchi, sostenuto da Fondazione Cariplo e ideato ...

continua a leggere...

Sponsor